Reportage

Isola delle Femmine

Provare a trasmettere le atmosfere, le sensazioni vissute in un luogo a chi realmente non c’è mai stato. Provare a trasmetterle attraverso le immagini e la sua storia… questo per me è il reportage… il reportage di natura documentaristica
Non necessariamente l’oggetto del reportage deve trovarsi a migliaia di chilometri di distanza da noi… anzi, molto spesso, vicino al posto in cui viviamo si possono nascondere angoli molto suggestivi che vale la pena provare a scoprire e descrivere anche fotograficamente, tenendo presente che chi osserverà il risultato del nostro lavoro non sempre sarà del posto, come è pure possibile che avendolo visitato o conoscendolo non ne abbia mai compreso alcuni aspetti. Sta a noi appassionati di fotografia e del reportage, provare a mostrare questi lati nascosti dei luoghi e la loro segreta bellezza a chi, per varie ragioni, non è riuscito a vederla. In questo, le difficoltà non mancano… descrivere in modo esudiente una parte del territorio o anche solo un angolo particolare di esso richiede dapprima una profonda osservazione e poi anche addentrarsi nella sua storia e tentare di capirne le origini, la sua natura, comprenderne la sua vera essenza. Cosa, questa, che a tentare di descrivere probabilmente non basterebbe un intero blog. Infine, aspetto altrettanto problematico e non privo di difficoltà, provare, in sintesi, a spiegare il tutto agli altri. Secondo me questo è uno dei compiti più difficili per il fotografo… proprio uno di quelli che non è detto si riesca a portare a compimento nel migliore dei modi.

Coffe house monte Pellegrino

Io ci ho provato e devo dire che, malgrado le mille difficoltà, questo tipo di esperienza mi ha appassionato molto. Credo grazie all’amore che nutro per la mia terra, la mia città e al rapporto viscerale che ho con essa che si è come accesa una luce nel mio percorso di ricerca attraverso il mondo delle immagini e della fotografia. Luce che mi ha fortemente attratto nel muovere i primi passi verso questa direzione.

S. Erasmo

Per questo ho pensato di dedicare una intera sezione del mio blog a questo tipo di attività e attraverso le sue pagine, consapevole delle difficoltà, di volta in volta, provare a concretizzare questo progetto che ha tra gli obiettivi principali l’affascinante e difficile proposito di spiegare Palermo com’è… tra i suoi vicoli, il territorio, il mare, le sue bellezze ma anche attraverso il contesto paesaggistico dei suoi dintorni e senza dimenticarne le sofferenze, le innumerevoli contraddizioni e il colorito contesto sociale. Una Palermo a 360 gradi della quale, attraverso le mie foto, vorrei parlarvi un pò.

Foto: Angelo Trapani

Annunci
Comments
2 Responses to “Reportage”
  1. ferruccio Loni ha detto:

    Egregio Sig. Tarapani
    Queste foto sono molto belle.
    Cercando informazioni sull’esito del concorso di progettazione delle due gru del porto di Palermo mi sono imbattuto casualmente anche sul suo articolo delle 5 brogate marinare di Palermo,.
    Non so quale sia il nesso di questa ricerca operata da Google, però devo ammettere che è stato molto interessante e mi complimento per l’attaccamento verso la sua città.
    Quando avrò occasione cerchero di visitare questi luoghi con un occhio diverso, che mi sono sempre apparsi solo un agglomerato di cemento su una cosat devastata con occhio diverso.

    Buona fortuna

    • angelotrapani ha detto:

      Grazie Ferruccio, molto gentile. Spero torni a visitare la mia città con più calma, vedrà, sarà capace di tupirla.
      Un caro saluto
      Angelo Trapani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Disclaimer
    Tutti i testi e le immagini contenuti in questo blog sono proprietà intellettuale di Angelo Trapani, ad esclusione di quelli di cui è citata la fonte o che fanno parte del pubblico dominio.
    E' assolutamente vietata la riproduzione anche parziale di testi e fotografie e altri contenuti multimediali, fatti salvi i casi di esplicita autorizzazione dell'autore, che prevederà comunque la citazione obbligatoria della fonte.

    © Angelo Trapani 2010


  • Like This!

  • www.angelotrapani.altervista.org/galleria
  • http://photoshooters.altervista.org
  • Edizioni Qanat
  • PalermoPhotoWorld
  • http://blog.danieletrapani.it/
  • www.nicobastone.com
  • www.potpourrimensile.com
  • www.micromosso.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: